Rieti 2000.it
Rieti 2000.it - IL PORTALE UFFICIALE DI RIETI E PROVINCIA

LAGHI

LAGO DEL SALTO
LAGO DEL TURANO
LAGO SCANDARELLO
LAGO DI RASCINO
FIUMI

FIUME VELINO
FIUME TURANO
FIUME SALTO
FIUME TEVERE
CANALE S. SUSANNA
FIUME FARFA
fonte Provincia di Rieti

 

fiume tevere

 

Il fiume Tevere, pur essendo classificato dalla Legge Regionale come acqua secondaria cat. "B", merita, per le sue caratteristiche fisico-chimico e biologiche, una menzione particolare in quanto interessa il territorio provinciale per circa 50 km (da Magliano Sabina fin nei pressi di Passo Corese).

Le sue acque sono particolarmente popolate da Carpe (anche di notevoli dimensioni), Barbi, Lucci, Lucioperca o Sandra (specie introdotta con successo dallo Stabilimento Ittiogenico nel 1964 ed appartenente alla famiglia dei Percidi) e Carassi.

Nel fiume Tevere è consentito pescare o con 3 canne, purché collocate in un raggio di m. 10 ed armate con 1 o più ami o con la bilancia avente lato massimo di m. 1,50, è possibile utilizzare il bigattino come esca e pasturazione.
PESCI

ALBORELLA
ANGUILLA
BARBO
CARASSIO
CARPA
CARPA ERBIVORA O AMUR
CAVEDANO
LUCCIO
PERSICO REALE
PERSICO TROTA
SAVETTA
SCARDOLA
TEMOLO
TINCA
TROTA FARIO